Angelo Bogiatto

Angelo Bogiatto

Nato ad Avigliana (TO) il 06 Gennaio 1972, ovviamente trasportato non dalla cicogna ma dalla Befana, inizio ad amare la musica all’età di 9 anni, suonando una tastiera Bontempi. Era il mio migliore gioco e passatempo ! Dopo brevissimo tempo conosco un maestro di chitarra di Avigliana, quindi i miei genitori mi regalano una chitarra da studio, la mia prima chitarra, una Eko, era meravigliosa, e così che inizio a studiare e seguire le lezioni senza perdere tempo per la durata di due lezioni a settimana per ben quattro anni ! Eugenio era un maestro severo ma tanto buono con me, passavamo quattro ore alla settimana insieme ed era bellissimo, i primi accordi, le prime note, e così iniziò la mia grande passione per la chitarra acustica. La musica che ascoltavo era tutta quella dove potevo sentire le sonorità della chitarra ritmica e quella che mi piaceva di più era la musica country, John Denver era il mio mito. Poi scoprii la grande musica degli Eagles, e lì la passione per la chitarra aumentò sempre di più tanto che nel 1992 mi comprai una bellissima 12 corde Takamine per avere le stesse sonorità che sentivo in queste band, credetemi, la prima pennata su quelle corde mi ha provocato un’emozione straordinaria ! Nel 1990 cominciai a suonare in qualche gruppo della Val di Susa, suonando canzoni melodiche italiane, poi, nel 1993 ecco l’inizio della grande storia degli Angeli di Strada, dove sono stato fondatore del gruppo, con le bellissime canzoni dei Nomadi. Centinaia di concerti nei Pub, piazze, feste di paese, gli Angeli erano partiti alla grande. Una piccola curiosità, se mi permettete, di com’è nato il nome del gruppo ! Dovevamo partecipare al primo concorso di Valsusa Rock e non avevamo ancora dato un nome a questo gruppo, quindi senza nome non potevamo partecipare. Io e Silvio, bassista del gruppo da sempre, eravamo di ritorno dalle vacanze estive dalla Toscana, e proprio nei pressi di Livorno, ascoltando una canzone dei Rats, gruppo emiliano che nel 1992, con l’uscita dell’album Indiani Padani, vide la collaborazione con Luciano Ligabue nel brano Fuoritempo, ci venne l’ispirazione….. Angeli di Strada, titolo di una canzone dei Rats ! Ecco come è nato il nome del nostro gruppo ! Oggi , dopo più di vent’anni continuo a collaborare con il gruppo degli Angeli di Strada e, chissà, ancora per altri venti e poi ancora !!! Grazie a tutti Voi e Buona Vita !!!